Matt Willey Cittadino di Apiantide

Ci siamo riusciti! Oggi, dopo una divertente videochiamata alla sede di Apiantide, siamo riusciti ad accordarci con Matthew Willey affinchè porti in Italia il suo progetto the Good of the Hive di cui vi abbiamo già parlato qui. A dire il vero il vero lavoro inizia ora: dobbiamo trovare la giusta location per l'opera che conterrà parte delle 50mila api che Matt vuole spargere per il mondo. Crediamo fortemente nella capacità dell'arte di comunicare a un livello a cui le parole non riescono ad arrivare ed è per questo che siamo ansiosi di vedere Mr. Willey all'opera.

Punteremo sulle amministrazioni locali più sensibili alla nostra attività consapevoli che un murales, come quelli disegnati da Matthew ,diventa presto un punto di riferimento per la comunità che lo ospita. Tra le richieste che abbiamo ricevuto c'è proprio la scelta della comunità che supporterà l'opera. Per Matt, come per noi, la partecipazione delle persone è fondamentale ecco perchè chiediamo anche a voi visitatori di Apiantide di farvi avanti se pensate di avere un luogo da proporre per il murales: abbiamo già un'idea precisa ma il confronto è sempre nutriente.

Contiamo di riuscire a far partire la realizzazione entro un anno, vista anche l'agenda pregna dell'artista: mediamente per creare uno dei suoi "quadri" impiega tra le 6 e le 10 settimana (dipende infatti dall'ampiezza della "tela" selezionata). Se non lo avete ancora fatto vi consigliamo una visita al suo sito.